Song name
# A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Misc Your Songs - Ugo Il Furetto tab

-------------------------------------------------------------------------------
                             Ugo il furetto - Diego Caretto
-------------------------------------------------------------------------------
Tabbed by: favogiuseppo
E-mail: favogiuseppo@gmail.com

Tuning: Standard


Heylà!Questa è la mia prima tab, andateci piano. E' per una canzone che ho composto da
poco su un furetto che si chiama Ugo e le sue disavventure con Franco la faina. E' da
suonare possibilmente su un'acustica, ma anche una classica o quello che avete andrà
bene, e senza plettro. La canzone e il testo sono disponibili qui:
https://soundcloud.com/favogiuseppo/ugo-il-furetto

La prima sezione consiste nel suonare il Lam e il Do7 a 87bpm circa, ripetutamente, così:

            Am                                     C7

e|-----------------------------------------------------------------------------|
B|------1---------1----------------------------1--------1----------------------|
G|------2---------2----------------------------3--------3----------------------|
D|------------2-------------------------------------2--------------------------|
A|---0-------------------------------------3-----------------------------------|
E|-----------------------------------------------------------------------------|

(Parlato)

Am
"Non può esser successo più di due spulciate fa"
Dice Ugo il furetto mentre smozzica pezzi di pollo nella sua cuccetta rossa di spugna,
una gran bella cuccetta a dire il vero, molto migliore di tutte quelle degli altri
furetti del rione, costretti a giacere in alcove di lana grezza perlopiù comprate al
mercato per quattro soldi e senza scontrinoh
C7
Un furetto pieno di storie il nostro Ugo il furetto, ma è questa in particolare che gli
sovviene quando gli si chiede di narrarne una a scelta presa dalla sua lunga e furettosa
vita di sette mesi HIT Am

Brevissima pausa, e poi

la seconda sezione rallenta un po', e il Lam è suonato così:


e|------------------------------------------------------------------------------|
B|------1-------1----------1--1-------0-----------------------------------------|
G|------2-------2----------2--2-----0-------------------------------------------|
D|-----------2--x-----------------0---------------------------------------------|
A|--0----x-----------0-----let ring---------------------------------------------|
E|------------------------------------------------------------------------------|

     Ero al campo estivo per fu-retti altolocati-
     frequentato in gran parte da col-letti inamidati-
     quando all'improvviso accadde- quello che temevo HIT Am
N.c. Franco la faina giunse a bulleggiare il luogo
                    HIT Open-Am^                    ^Am-Open

                                *
La terza sezione vede Lam, Fa, Sol, Lam;Lam, Fa, Sol,Do,Lamsuonati alla stessa velocità
della prima sezione, così:   (solo al primo giro *)

          Am                F              G             C         Am

e|-----------------------------------------------------------------------------|
B|------1-------1--------1-----1--------0------(0)-------1---------1-----------|
G|------2-------2--------2-----2--------0------(0)-------0---------2-----------|
D|-----------2---------3-----3-------------------------------------------------|
A|--0---------------------------------------(2)--------3---------0-------------|
E|------------------------------------3----------------------------------------|

Cose da sapere su Franco la faina,
roditore assai robusto che controlla la zona:
Come tutte le faine lui odia assai i furetti,
sian essi lunghi, corti, alti, bassi, larghi o stretti


La stessa tecnica va usata per gli accordi successivi:

     A           B               C              D     ~
Ugo disse "Sarà meglio alzare i tacchi in un minuto"
        D            C             B       Bb    Am
...non fosse per il fatto ch'era uscito in infradito

La quarta sezione è identica alla prima.

(Parlato)

Am
La fuga fu rovinosa per il nostro peloso eroe, che si sbucciò ben più di un ginocchio
quel pomeriggio, maledicendo il suo ridotto senso dell'estetica e ringraziando perlomeno
il fatto di aver evitato di abbinare calzette in cotone alle già impratiche calzature


Sempre la stessa tecnica per gli accordi seguenti:

      A                      F            E
Ma è noto che la sorte aiuta i furetti audaci senza
A                       F                 E
stare a guardare s'essi siano un po' incapaci ed è
   A                    F               E
così che Ugo accorsesi senza dar due occhiate che il buon
A                       F            E
Franco la faina avea le Hogan sue fidate e fra un

A             B             C          D       ~
salto, una capriola ed un tronco da saltare
      D        C              B        Bb     A
...indovinate chi fu il primo gonzo ad inciampare

     A                 C             D          A
Ma è ovvio che è il cattivo quello che deve falliire,
A            C               D            A
ed è proprio al buon Franco che toccò cascaare,
   A            C           D              A
cascare appena superato il ciglio della straada,
     A        C               D              A
per diventare senza indugio alcuno una frittaata

(Parlato)

A                        C            D            A                      C
E fu così che anche quel giorno Ugo ebbe salva la vita,
                  C                   D               A
nonché quella che lui ritiene sia una storia da raccontare,
                 C                D                  A
ma è tristemente evidente che per quanto lui la imbellisca,
              C          D             A let ring
questa storia in realtà faccia un po' cagaare.
Tap to rate this tab
# A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z