Song name
# A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Pierangelo Bertoli - Oracoli chords

Highlighted       Show chord diagrams
by Massi & Seba

C                                           G
Campi di zingari con sfere che predicono il futuro
C                                     G
Esseri timidi che cercano qualcosa di sicuro
 Am                     Em               F             C
Che ripagano a pronti contanti false lettere dall'aldilà
 Am               F               C       G        C  F  C  G
E decidono come importanti che la mano gli confermerà
C                                          G
Schiere di giudici s'affidano a stregoni stravaganti
C                                         G
Noti chirurghi che ricorrono a diagnosi negromanti
 Am                      Em             F            C
Se innocente finisci in galera è una zingara che giudicò
 Am                    F         C          G     C  F  C  G  
E magari una vecchia megera ha deciso chi ti operò
C  F  C  G

C                                           G
Buffi politici che credono nel mazzo delle carte
C                                                 G
Chiedono tremuli se fare un sacrificio a Giove o Marte
 Am                            Em            F              C
Pronti a svendere qualche stalliere o anche fette dell'Umanità
   Am               F                     C       G    C  F  C  G
Per qualcosa che possa servire a lasciarli dove sono già
C                                          G
Cori di amanti si circondano di filtri misteriosi
C                                          G
Corpi ormai logori s'abbuffano di cibi velenosi
 Am                         Em             F                  C
Mentre sorge dal fondo dei secoli qualche dio che da la virilità
          Am                    F          C        G         C  F  C  G
Tutto un mondo che crede agli oracoli s'incorona di imbecillità
C  F  C  G

D                                              A
Gente incredibile ti guarda dalle foto sui giornali
D                                        A
Giurano d'essere discesi dagli spazi siderali
       Bm                    F#m           G                 D
Oggi il clero rimane impotente perché un giorno il potere sfumò
         Bm                    F#m          G        A    D  G  D  A
Mentre un tempo con gesto da niente risolvevano con un falò
D                                            A
Giovani reclute attente ai mutamenti del mercato
D                                          A
Comprano e vendono denaro nel momento divinato
         Bm                   F#m          G               D
Mentre un mare di piccoli sforzi si dichiara sconfitto di già
   Bm                     F#m           G        A     D  G  D  A
Una storia di corsi e ricorsi premia Giuda che la bacerà.
D  G  D  A
Tap to rate this tab
# A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z