Roberto Vecchioni – Arthur Rimbaud chords

Chords
Transpose:
[Verse]
GLa miseria di una stanza a Londra,
Le fumerie di Soho:
CGià grande si buttava via,
GE sua madre nel fienile, nel ricordo,
CVecchia, scassata borghesia.
GmRibaltare le parole, invertire il senso fino allo sputo,
FCercando un'altra poesia.
DE Verlaine che gli sparava e gli gridava "Non lasciarmi,
GNo, non lasciarmi vita mia"
[Chorus]
CE nave, porca nave vai,
DmFa freddo e manca poco, dai
G C GLe luci di Marsiglia non arrivan mai.
C"Un hydrolat lacrimal lave
DmLes cieux vert-chou, les cieux vert-chou
F G Dm C GSus l'arbre tendonnier qui bave vos cautchous."
[Verse 2]
GPortoghesi, inglesi e tanti altri
Uccelli di rapina
CScelse per compagnia;
GQuella voglia di annientarsi, di non darsi
CE basta, basta poesia;
GmE volersi fare male fino al punto di finire, lui, mercante d'armi
FFra l'Egitto e la follia,
DE una negra grande come un ospedale da aspettare
GE poi la gamba e l'agonia.
[Chorus 2]
CE nave, porca nave vai,
DmFa freddo e manca poco, dai
G C GLe luci di Marsiglia non arrivan mai.
CHo visto tutto e cosa so,
DmHo rinunciato, ho detto "no"
F GRicordo a malapena quale nome ho:
Dm C G CArthur Rimbaud, Arthur Rimbaud, Arthur Rimbaud
Please rate this tab:
x1.0